L’origine capovolta del male

“Non è la forza delle passioni (rara, in fondo, come il genio) che conduce al male; quanto l’ottusità dell’intelligenza. Il male, prima di tutto, è questione d’intelligenza. E a poter leggere dentro le anime dannate, la cosa più da stupirci sarebbe, credo, di trovarle così semplici, irriflesse, infantili, fra i loro balocchi di morte.”

— Emilio Cecchi, L’osteria del cattivo tempo

Questa voce è stata pubblicata in Null. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.