Lo squillo angelico dell’iPhone

“What a great ringtone”

Sounds like holy angels peeing

Non ho ancora avuto modo di riprendermi da questo inizio frenetico del nuovo anno, nemmeno il tempo di discutere con gli amici più esperti sul fronte melodico, ma questo earworm (mid) suoneria dell’iPhone di Jobs al MacWorld, emerso or ora dal vortice Gizmodiano, non mi convince proprio. Non ti fa nemmeno esclamare il fatidico: Oh, oh… Ecco che arriva il diavolo!

Dov’è finita la buona dark classical (evil) music? Sì che siamo in America, però…

Concludo seguendo il buon esempio di Ronnie James Dio, con un italianissimo horns gesture — sfoggiandolo magari con un ghigno beffardo (di certo non un megasorriso apotropaico da foto G8ttiana). Per fortuna tra un (bel) po’ potrò immergermi nel Wacken Open Air 2007.

heavy influenced by the past nine days

estensione: Sempre nei pressi della Apple. Una delle novità del 2007 sarà rappresentata — peobabilmente — dalla possibilità di far girare Mac OS X su un normale PC utilizzando Parallels (già da tempo è possibile fare il contrario). Le attuali versioni del software di virtualizzazione della SWsoft non consentono ancora questo prodigio.

link del giorno: MonsterID as Gravatar Fallback

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply