Tre al mattino

Un allevatore di scimmie distribuiva ghiande alle scimmie dicendo loro: “Vi darò tre ghiande al mattino e quattro la sera. Che ne pensate?” Le scimmie si mostrarono innervosite. “Ve ne darò quattro al mattino e tre la sera. Che ne dite?” Le scimmie ne restarono incantate.

In realtà, non c’era nulla di diverso, ma la prima proposta aveva provocato la collera e la seconda la gioia. L’allevatore aveva saputo adattarsi alla natura delle scimmie.

Così il Santo dosa affermazione e negazione affidandosi al corso del cielo. Ciò si chiama validità ambivalente.

— Chuang-tzu

This entry was posted in Citazioni. Bookmark the permalink.

Leave a Reply