33 Ditloidi – Il secondo capitolo della MENSA

Se lasciata inerte la mente si indebolisce inesorabilmente. Per invertire questa tendenza non c’è bisogno di sostenere allenamenti difficili: una quantità minima di esercizio giornaliero aiuta a tenere in forma il cervello, lo allena come se fosse un vero e proprio muscolo. I 33 Ditloidi sono ginnastica per la mente.

Mettetevi alla prova e divertitevi con il secondo testProvatelo subito >>

la mensadue parole sul test – A grande richiesta ho deciso di creare un nuovo test della MENSA (veri ditloidi concentrati – di cultura generale e d’intelligenza) provando a seguire i numerosi consigli inviati dai temerari solutori. I primi giorni saranno caratterizzati (come al solito) da una fase di playtesting, nella quale il test potrebbe subire variazioni a seguito delle vostre segnalazioni.

Questo test probabilmente risulterà un po’ più semplice rispetto al precedente (vi assicuro però che non è banale, alcune domande sono davvero toste). Per questo motivo ribadisco il consiglio di evitare gli aiuti e gli aiutini. Non avrebbe senso e non sarebbe utile risolverlo barando.

Per ciò che concerne l’uso dei motori di ricerca per affrontare i 33 punti – l’unico frangente in cui potrebbe avere senso utilizzarli è la verifica dello spelling di una parola, specialmente nel caso di ripetuti e inspiegabili errori. Molti l’hanno fatto mentre erano alle prese con “Fahrenheit” nel primo test. Non abusatene!

Vorrei tranquillizzare tutti dicendo che nel nuovo test non sono presenti nomi particolarmente problematici (si impara dagli errori commessi).

A maggior ragione siete fortemente pregati di NON PUBBLICARE SOLUZIONI DI ALCUN TIPO.

Buon divertimento!

parlano del test:

Ho fatto fare i ditloidi a scuola…

C’è gente che non mangia e non dorme per risolverli…

risorse simili consigliate: Indice dei test >>

memetics: What is the brain? (video)

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply