La (possibile) fine di Internet

Sembra che in questo periodo le grandi aziende di telecomunicazioni e di distribuzione di contenuti multimediali stiano davvero facendo enormi investimenti volti a cercare modi sempre più efficaci per ridurre la libertà (e la privacy) dei loro clienti, su tutti i fronti. Articoli come questo (dal titolo peraltro molto esplicativo) saranno sempre più comuni di qui a poco… E non si tratta solo di DRM

Questa voce è stata pubblicata in Null. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.