Per Natale moltiplica i PC

Grazie a Desktop Multiplier (e a a Linux) ora è possibile “sdoppiare” gratuitamente il proprio PC.

Per avere la possibilità di trasformare un semplice computer in una dual-station basta possedere una scheda video dual-head (le nuove ATI, Matrox e NVIDIA in genere lo sono), ovviamente un altro monitor, una tastiera e un mouse USB.

Un ottimo modo per sfruttare l’hardware delle macchine moderne e una bella trovata commerciale.

distribuzioni supportate: Fedora, SuSE, Mandrake, Novell Desktop Linux, Red Hat, CentOS, Debian, Ubuntu, Linspire, Xandros, SimplyMEPIS.

approfondimenti scorrelati e perimetrali: Learning Debian GNU/Linux

,

Questa voce è stata pubblicata in Null. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.