Un blog senza database

Nei commenti a un recentissimo post di Andrea Beggi si accenna a FlatPress, un fork indipendente di WordPress che permette di creare un blog senza appoggiarsi a un database (db).

Qualche tempo fa scrissi un breve tutorial sull’utilizzo di Pivot, una piattaforma di blogging rilasciata sotto GPL pogettata per immagazzinare le informazioni utilizzando semplici file manipolati direttamente da PHP al posto di un tradizionale db. Questa caratteristica rende Pivot utilizzabile anche con pacchetti di web hosting privi di un DBMS — nello specifico senza MySQL.

Ho deciso di aggiornare quel vecchio post (la ricetta segreta …) proponendovi i nuovi passi da seguire per provare questa soluzione. Per l’esempio ho utilizzato lo spazio web di Altervista.

In breve, basta:

  1. Verificare che l’hosting supporti PHP (non serve un db!).
  2. Scaricare Pivot (l’attuale release è la 1.40.1)
  3. Effettuare l’upload del contenuto dell’archivio scaricato e modificare i permessi di alcuni file/directory come indicato nella documentazione
  4. Configurare Pivot seguendo le istruzioni
  5. Prendere confidenza con la nuova interfaccia
  6. Creare un nuovo template o sceglierne uno da Pivot Styles

Il risultato di pochi minuti di lavoro è visibile in questo blog di esempio.

E’ possibile attivare da subito la protezione antispam HashCash, già integrata nella piattaforma, gli Hardened Trackback e il caching* dell’output su filesystem.

collegamenti: La homepage della piattaforma Pivot

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply