Nuovi paradigmi di interazione

Dalla University of Toronto arriva BumpTop, un prototipo di interfaccia utente che rappresenta una proposta concreta per l’evoluzione della vecchia (ma ancora usatissima) metafora del desktop.

Le principali differenze con lo status attuale riguardano l’aggiunta di (un maggiore) realismo fisico, il concetto di pile applicato alla manipolazione dei file, e le interessanti interfacce pen-based (capaci di sfruttare il concetto di pressione per arricchire le possibilità di interazione). Nulla è nulla di fantascientifico, si tratta solo di un progetto accademico interessante.

approfondimenti: Un breve documento di presentazione

Questa voce è stata pubblicata in Null. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.