Il ditloide rampante

Adnkronos si esprime (nel solito stile conciso) sull’accidentata ascesa del ditloide:

[E’] la nuova moda del momento in campo di giochi: si chiama ditloide e dopo il Sudoku e’ sbarcato su internet, per trasformarsi nel nuovo rompicapo di grandi e piccoli. Ma non e’ destinato a diventare un cult come il Sudoku perche’ ha un target ben piu’ alto, infatti, per risolvere i ditloidi servono spesso conoscenze culturali molto profonde.

Ne parla anche ITnews in un pezzo un po’ allegro, con un interessante paragrafo in crescendo:

Per Alberta Sestito, esperta di giochi dell’Associazione Mensa Italia, si tratta di un gioco indirizzato senza dubbio ad un’utenza medio alta. Il grado di difficoltà elevato lo farebbe appartenere – secondo la Sestito – ad una sorta di club per sole persone super-intelligenti, che si propone, tra l’altro, di scoprire e incoraggiare l’intelligenza umana a beneficio dell’umanità effettuare ricerche sulla natura, le caratteristiche e gli usi dell’intelligenza, favorendo contatti intellettualmente stimolanti.

Dulcis in fundo il titolo dell’articolo riporta “La nuova mania orientale”… RotFL 🙂

I ditloidi saranno di certo il Viagra del 2007!

collegamenti: Ditloidi e dintorni >>

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply