Mankind / Software Qualities

Ecco cosa capita quando si studia troppo. Si finisce per fondere insieme cose che non ci azzeccano e si rischia di sprofondare nel puro delirio.

Magari ci si sofferma su un pensiero un po’ sciocco, come paragonare la Qualità del software alle più fumose (e soprattutto non standardizzabili) qualità delle persone. In preda all’estasi provocata dalla lettura dei sacri (e costosi) testi della ISO si scrivono cose del tipo:

correctness – perfezione (nel senso buono) e onestà (in senso lato) innanzitutto.

reliability – la fiducia (a volte) bisogna sudarsela.

robustness – sapersi adattare alle situazioni più inusuali e curare il corpo.

extensibility – la fondamentale capacità di (ri)mettersi in gioco.

understandability – saper comunicare efficacemente e conoscere se stessi.

compatibility – dare il giusto peso all’apertura e al confronto.

interoperability – essere collaborativi è vantaggioso.

efficiency – serve anche a noi.

usability – meglio essere friendly.

… e così via…

E’ anche vero però che esistono software utilissimi che, in un certo senso, prescindono dalle vette della Qualità. Ma che cos’è realmente la qualità?

Keywords:

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply