Una visione

“Ore di insegnamento e contemplazione per adulti, maturi e assai maturi, ogni giorno, senza costrizione, ma frequentate secondo i dettami della morale di ciascuno. […] Un nuovo e più pieno sbocciare e fiorire dell’ideale del maestro, nel quale dovrebbero fondersi il sacerdote, l’artista e il medico, il sapiente e il saggio, e così pure venire alla luce, nel loro insegnamento, nel loro discorso, nel loro metodo, le loro virtù individuali come virtù collettiva — è questa la mia visione, che sempre si ripresenta e che credo fermamente abbia sollevato un lembo del velo del futuro.”

— Friedrich Wilhelm Nietzsche, Umano, troppo umano

This entry was posted in Null. Bookmark the permalink.

Leave a Reply